La favola del lupo e del gufo

 
 
A rileggere il mio intervento scorso, mi viene un po’ da sorridere. E’ proprio vero che i problemi che abbiamo già affrontato ci sembrano poca cosa, dopo averli sconfitti.
Invece, prima erano spaventosi e insormontabili. Bisognerebbe trarci un insegnamento da una cosa del genere. Sorriso
 
Eppure, non è sempre facile.
Dentro di me ci sono un lupo e un gufo.
Proprio così, sapete? Un lupo e un gufo.
Il lupo non vede l’ora di lanciarsi nell’Estate, correre nell’acqua fresca del mare, bagnarsi il pelo e scuotere via l’acqua per bagnare gli altri e ridere assieme a loro. Il lupo vuole passare le serate assieme agli altri lupi del branco, cantando le canzoni a squarciagola, cucciolo e saggio tutto assieme. Il lupo anche ora vuole scrivere sul blog, ascoltare le canzoni, chattare. Il lupo vuole sentire il vento fresco tra i capelli e ridere forte.
Al lupo piace questa canzone:
 
 
Is it love tonight
When everyone’s dreaming
Of a better life
In this world
Divided by fear
We’ve gotta believe that
There’s a reason we’re here
Yeah, there’s a reason we’re here

Cause these are the days worth living
These are the years we’re given
And these are the moments
These are the times
Let’s make the best out of our lives

See the truth all around
Our faith can be broken
And our hands can be bound
But open our hearts and fill up the emptiness
With nothing to stop us
Is it not worth the risk?
Yeah, is it not worth the risk?

Cause these are the days worth living
These are the years we’re given
And these are the moments
These are the times
Let’s make the best out of our lives
Even if hope was shattered
I know it wouldn’t matter
Cause these are the moments
These are the times
Let’s make the best out of our lives

We can’t go on
Thinking it’s wrong
To speak our minds
I’ve gotta let out what’s inside

Is it love tonight
When everyone’s dreaming
Can we get it right?
Yeah, well can we get it right?

Cause these are the days worth living
These are the years we’re given
And these are the moments
These are the times
Let’s make the best out of our lives
Even if hope was shattered
I know it wouldn’t matter
Because these are the moments
These are the times
Let’s make the best out of our lives

The Calling, Our Life

 
Il gufo invece sente il peso dei doveri, degli impegni. Sta appollaiato sul suo ramo. Teme per il suo nido, teme per i suoi doveri. Il gufo sa che bisogna affrontare gli esami, lavorare sodo, tenere il nido a posto. Il gufo trema per gli altri gufetti che riposano nel suo nido e si prodiga di aiutarli. Il gufo studia con i suoi grandi occhi gialli le materie che deve studiare, per affrontare tutte le sfide della vita. Studia e studia e anche ora vuole andare a studiare, con gli occhi affaticati.
Il gufo va a catturare i topolini per dar da mangiare ai gufi più vecchi di lui, per ripagarli di quando loro hanno dato da mangiare a lui.
E se vuole volare via dal suo nido, qualcosa lo trattiene sempre.
Al gufo piace questa canzone:
 

Venderò le mie scarpe nuove
ad un vecchio manichino
per vedere se si muove
se sta fermo
o se mi segue nel cammino

Venderò il mio diploma
ai maestri del progresso
per costruire un nuovo automa
che dia a loro più ricchezza
e a me il successo

Ai signori mercanti d’arte
venderò la mia pazzia
mi terranno un pò in disparte
chi è normale
non ha molta fantasia

Raffaele è contento
non ha fatto il soldato
ma ha girato e conosce la gente
e mi dice: stai attento
che resti fuori dal gioco
se non hai niente da offrire al mercato

Venderò la mia sconfitta
a chi ha bisogno
di sentirsi forte
e come un quadro che sta in soffitta
gli parlerò della mia cattiva sorte

Raffaele è contento
non si è mai laureato
ma ha studiato e guarisce la gente
e mi dice: stai attento
che ti fanno fuori dal gioco
se non hai niente da offrire al mercato

Venderò la mia rabbia
a tutta quella brava gente
che vorrebbe vedermi in gabbia
e forse allora
mi troverebbe divertente.

Ogni cosa ha un suo prezzo 
ma nessuno saprà
quanto costa la mia libertà

Edoardo Bennato, Venderò

 

Li vedete, laggiù, nell’immagine, il lupo e il gufo? Lottano! Si detestano uno con l’altro… e si fanno la lotta dentro di me.

Eppure, eppure… forse un giorno faranno pace, e diventeranno una cosa sola. Un lupo gigantesco con enormi ali da gufo che non fanno rumore.

Allora sì, che sarà bello!

 

 

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La favola del lupo e del gufo

  1. Liliana ha detto:

    Geniale allegoria. Ci sono anche in me un lupo e un gufo.
    E’ sempre il gufo che detta legge. Perchè è saggio. Perchè è giusto e retto. Perchè mi tiene lontana dalla realtà e mi proietta in una dimensione ideale in cui io non faccio mai abbastanza per essere all’altezza delle mie aspettative.
    Il lupo però ogni tanto si fa sentire. E sono quelli i momenti più belli della mia vita. Perchè riesco a divertirmi finalmente con spensieratezza, senza pensare a nulla, nemmeno a me stessa. Perchè i dubbi sono tanti, ma non è detto che debbano sempre e per forza avere una risposta.
    Perchè mi sento profondamente contradditoria..beato chi dalla mia contradditorietà riesce a trarne il senso giusto.

  2. Luigi ha detto:

    Complimenti, davvero reale.
    Sono i miei due animali preferiti.
    Non avevo mai pensato a loro in questi termini.
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...